fasele chiusura natalizia
Chiusura natalizia dal 21 dicembre al 6 gennaio
16 Dicembre 2019
portamazione bertolotto porte
Con Fasele e Bertolotto le tue porte usate valgono di più!
29 Gennaio 2020
fasele porte serramenti

Porte blindate: come sceglierle? 7 consigli utili

 

Installare nella propria abitazione una porta blindata significa scegliere di tutelare l’appartamento, chi vi abita e i beni contenuti al suo interno. La scelta di questo dispositivo sicurezza tra una vasta gamma di alternative può richiedere diverso tempo e sono diversi i fattori da tenere in considerazione. Vediamone ora alcuni, cercando di mettere in evidenza quelli i più determinanti ai fini della cernita, per scegliere la porta blindata più adatta alle tue esigenze.

1. La classe antieffrazione

Sono riconosciute sei classi di resistenza ai tentativi di intrusione, ordinate gerarchicamente dalla più fragile alla più resistente. Per un normale appartamento si utilizzano solitamente infissi che oscillano tra l’RC2 e l’RC4

2. La resistenza agli agenti atmosferici e inquinanti

Nel caso di un accesso che comunichi con l’esterno, questo fattore è di vitale importanza: sono consigliate, in situazione simili, porte rivestite d’alluminio, materiale che non richiede una particolare manutenzione e che si dimostra molto resistente alle intemperie.

3. La tipologia di serratura

Tutto ruota inevitabilmente intorno alla serratura e ve ne sono differenti tipologie, a seconda del grado di sicurezza: si passa dalle più semplici fino a quelle biometriche a impronte digitali. Le più diffuse, in genere, sono le Yale (o cilindro europeo) e quelle a doppia mappa.

4. Il criterio estetico

Sicura, resistente ma anche esteticamente piacevole: la scelta di una porta blindata deve tenere in considerazione anche questo aspetto. La personalizzazione e la scelta dei rivestimenti è a discrezione del cliente, per quanto in certi ambienti (es: condomini) vi siano delle normative comuni cui attenersi.

5. L’isolamento acustico

Lo spessore della porta e la sua composizione deve isolare l’ambiente domestico dai rumori provenienti dalla realtà circostante, assicurando comfort e tranquillità agli inquilini. Le proprietà fonoassorbenti, misurate in decibel, dovrebbero mantenere all’interno un sottofondo di circa 30db.

6. Le detrazioni fiscali

Scegliere una porta blindata per la propria abitazione, nel corso di lavori di manutenzione ordinario o straordinaria, significa anche ricevere incentivi e detrazioni fiscali in grado di ammortizzare la spesa e garantire la sostenibilità dell’investimento.

A chi rivolgersi?

Installare una porta blindata non è un’operazione semplice e, come in tutti i lavori tecnici, affidarsi al parere e alle competenze di un professionista è la soluzione migliore. Quando si parla della sicurezza della propria casa e dei propri cari, poi, non si può puntare al ribasso: contatta Fasele per un preventivo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi